Torneo di Basket 3×3 a Cava de’ Tirreni

11-12 settembre 2020

Cronaca di un successo annunciato e, quasi, scontato. A Cava de’ Tirreni, sul campo all’aperto dell’ex Club universitario cavese, attualmente sede del Forum dei Giovani, si sono date appuntamento dall’11 al 12 settembre scorsi una trentina di squadre di basket della grande famiglia Libertas Campania per la I Black Mamba Cup, dedicata al mostro sacro del basket NBA e mondiale, Koby Bryant, scomparso a gennaio in un tragico incidente insieme alla giovanissima figlia Gianna. Da ogni angolo della regione nella città dei portici per divertirsi e far divertire con una formula che si è confermata altamente spettacolare. A susseguirsi nella due giorni decine di match di formazioni 3×3 che hanno fatto rivivere le classiche atmosfere d’Oltreoceano e le imprese sportive dei ballers americani. A organizzare l’evento il Centro Sportivo regionale Libertas della Campania del presidente Antonio Adinolfi con la collaborazione dell’Accademia Cavese dello Sport dei dinamici Vincenzo Siani ed Ernesto Cucco. La manifestazione non ha, alla fine, visto né vincitori né vinti. Tutti sono stati premiati nel pieno rispetto dello spirito che anima la Libertas. Perché prima di una gara, di una competizione, di una partita c’è il gioco e il divertimento e il piacere dello stare insieme accomunati dalla stessa passione. Senza dimenticare la sicurezza di tutti quelli che hanno animato la due giorni metelliana. Rispettati i rigidi protocolli anticovid previsti ai quali tutti i tesserati, atleti e dirigenti Libertas si sono attenuti. La grande festa del basket campano è riuscita in pieno e il successo, letto sui volti di tutti i partecipanti, fa presagire nuovi, prossimi appuntamenti con il basket 3×3.

Corsi di formazione Libertas per operatore sportivo di disciplina e/o istruttore http://www.libertassalerno.it/wp-content/uploads/2019/10/CORSI-per-qualifiche-sportive.pdf